Monte Celo | Tra Agordino e Valbelluna nel Cuore Selvaggio delle Dolomiti | Agordino Dolomiti

Monte Celo | Tra Agordino e Valbelluna nel Cuore Selvaggio delle Dolomiti | Agordino Dolomiti

Monte Celo | Tra Agordino e Valbelluna nel Cuore Selvaggio delle Dolomiti | Agordino Dolomiti

Monte Celo

Tra Agordino e Valbelluna nel cuore selvaggio delle Dolomiti

 

Come anticipato qualche settimana fa, abbiamo approfittato di un’estate stranamente scarsa di precipitazioni per dedicare un piccolo articolo anche al Monte Celo [Thèlo in dialetto agordino], imponente vetta del gruppo della Schiara collocata nel territorio del Comune di La Valle Agordina (classificazione SOIUSA: Sottogruppo della Schiara; classificazione della Fondazione Dolomiti UNESCO: Pale di San Martino, San Lucano, Vette Feltrine e Dolomiti Bellunesi); si tratta di un massiccio molto esteso ma dall’altezza relativamente modesta (“solo” 2082 metri), dal grande fascino naturale e paesaggistico, che chiude a sud la Conca Agordina alla sinistra idrografica del Cordevole. L’ascesa al Monte Celo è una delle escursioni della Conca Agordina più amate e frequentate anche dagli stessi abitanti del Cuore delle Dolomiti, un pò per la facilità di accesso (la vetta è raggiungibile senza grossi problemi direttamente dal villaggio di La Valle Agordina), un pò per la bellezza dell’itinerario in sè che offre un’ampia panoramica sulle vette dolomitiche della Provincia di Belluno e numerose testimonianze storiche delle due Guerre Mondiali nelle Dolomiti. L’aspetto collinare di questa montagna, quasi priva di zona di roccia viva (almeno sul versante della Conca Agordina) e completamente ricoperta di pino mugo, non deve trarre in inganno: la salita da La Valle Agordina va a coprire oltre 1000 metri di dislivello, caratterizzando quindi questa come un’escursione di tutto rispetto che richiede forza e predisposizione alla camminata in montagna e qualche ora di tempo. Comunque sia, se siete alla ricerca di una meta che vi porti in vetta senza grosse difficoltà (ovviamente si tratta comunque di un’escursione in montagna che richiede qualche accortezza), il Monte Celo sa regalare qualche ora di divertimento per una piacevole passeggiata circondati dallo spettacolo unico delle Dolomiti Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO.

Read More on agordinodolomiti.it